rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Calcio

Il Novara si fa male da solo. La Triestina rimonta e vince nel recupero

In vantaggio 2-1, gli Azzurri subiscono due gol in pieno recupero

Incredibile quanto successo al Silvio Piola di Novara. Avanti 2-1, gli Azzurri di mister Gattuso sono stati ripresi e sorpassati in pieno recupero tra il 93’ e il 95’ quando la vittoria sembrava ormai in tasca (qui gli highlights della partita).

La partita

Inizio di partita in salita per la formazione piemontese che dopo un quarto d’ora è già costretta a inseguire gli avversari in vantaggio grazie al preciso colpo di testa di Celeghin.
Gli Azzurri però non si fanno intimorire e al 24’ ristabiliscono la parità con Corti, bravo a finalizzare al meglio il cross del compagno Urso.
Il Novara gioca bene e sfiora il gol in altre due occasioni, ma il risultato non cambia e le due squadre vanno al riposo in parità.

Al rientro dagli spogliatoio, sono gli avversari a farsi preferire senza però trovare la via del gol. Ne approfitta allora il Novara che al 77’ sfrutta la meglio il calcio di rigore concesso dal direttore Andreano di Prato. Dagli undici metri si presenta Scappini che forte della sua esperienza batte Matosevic.
Il Novara prova a gestire il vantaggio, ma proprio quando la partita sembra avviarsi al termine arriva la doppia beffa: prima al 93’ Finotto firma il pari a seguito di un’ingenuità difensiva, poi al 95’ Malomo risolve una mischia furibonda in area. Il capitano della Triestina firma il gol del definitivo 2-3 facendosi perdonare per il rigore causato a favore del Novara.

Inizia male l’avventura della nuova proprietà che dovrà dare un contributo importante per raggiungere la salvezza. Gli Azzurri restano infatti ultimi in classifica a quota 12 punti, a meno 1 dalla penultima Alessandria e a meno 8 dalla salvezza diretta.

Il tabellino

NOVARA - TRIESTINA 2-3
NOVARA: Desjardins, Urso, Bonaccorsi, Di Munno, Donadio, Corti (75′ Scappini), Khailoti, Calcagni (90′ Prinelli), Ranieri, Speranza (75′ Bagatti), Migliardi (64′ Scaringi). A disposizione: Boscolo Palo, Menegaldo, Gerbino, Martinazzo, D’Orazio. Allenatore: Gattuso.
TRIESTINA: Matosevic, Malomo, Anzolin (70′ Pavlev), Struna, Redan (74′ Finotto), Lescano (63′ Adorante), Germano, Correia, Celeghin, D’Urso (74′ El Azrak), Pierobon (63′ Fofana). A disposizione: Diakite, Agostino, Gunduz, Ciofani, Kacinari, Moretti. Allenatore: Tesser.
ARBITRO: Andreano di Prato.
ASSISTENTI: Conti di Seregno e Piccichè di Trapani.
RETI: 24′ Corti, 77′ rig. Scappini - 15′ Celeghin, 93′ Finotto, 95′ Malomo.
AMMONITI: 29′ Migliardi - Pierobon, Finotto, Correia, Pavlev.
NOTE: Spettatori: 2.661. Calci d’angolo: 5 - 12. Recupero: 1’ - 8’.

Serie C | Novara-Triestina 2-3: gol e highlights

Il Novara cambia proprietà. A guidare la nuova cordata sarà Pietro Lo Monaco

Novara, ufficiale il cambio di proprietà. A Marco La Rosa la percentuale maggiore

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Novara si fa male da solo. La Triestina rimonta e vince nel recupero

NovaraToday è in caricamento