rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Volley

Volley A1 femminile, anche Bosetti saluta la Igor Novara

Dopo quello del capitano si registra in casa azzurra anche l'addio, per la verità abbastanza previsto, della schiacciatrice, che lascia dopo cinque anni di militanza. Il club la ringrazia su Facebook: "Il PalaIgor sarà sempre casa tua"

Dopo quello di capitan Chirichella in casa Igor si consuma un'altro addio piuttosto doloroso. A lasciare i colori azzurri, dopo ben 5 anni di militanza, sarà Caterina Bosetti, che ora intreprenderà una nuova avventura, probabilmente in Turchia con il VakifBank.

Sugli ultimi titoli conquistati, ovvero la Challenge Cup, c'è anche il suo fondamentale contributo. La sua partenza si inserisce nell'ambito di una rivoluzione che interesserà almeno metà squadra.

Il ringraziamento del club

La Igor saluta sui social la schiacciatrice di Busto Arsizio:

" Grazie di tutto, Cate. Quattro stagioni insieme (cinque, contando anche la prima, nel 2015-2016), quattro anni di vittorie e di momenti difficili, affrontati sempre assieme. Dovunque andrai, qualsiasi maglia indosserai, in qualche modo il Pala Igor sarà sempre casa tua". 

Il saluto di Caterina su Instagram

"Cara Novara .. sapevamo già da qualche tempo che questo momento sarebbe arrivato, pensavo di aver messo in ordine tutto nella mia testa per arrivare pronta , ma quando ti trovi agli ultimi saluti, ad uscire per L ultima volta dallo spogliatoio e dal palazzetto che hai sentito e ti ha fatto sentire a casa negli anni è difficile. Ci siamo date così tanto che è difficile da riassumere a parole in qualche riga sui social ma voglio condividere che sento profonda gratitudine e pienezza del percorso fatto insieme,fatto di alti e bassi, momenti difficili e momenti di estasi totale che solo la pallavolo può darti a quelle dosi. Mi hai fatto conoscere persone speciali, mi hai affiancata a compagne di squadra uniche che hanno reso ogni anno indimenticabile, ho lavorato con grandi professionisti che mi hanno dato insegnamenti che porterò sempre con me, mi hai aiutata ad avere una maturità tale per comprendere cosa voglio che faccia parte della mia vita e cosa no. Spero di averti dato indietro almeno una parte dell amore che mi hai donato . È stato un bel viaggio insieme GRAZIE .. Ora un po’ di riposo e poi non vedo L ora di continuare a vivere al massimo tutto quello che verrà 

CATE". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley A1 femminile, anche Bosetti saluta la Igor Novara

NovaraToday è in caricamento