Martedì, 28 Settembre 2021
Verbano Cusio Ossola

Domodossola, in viaggio con i documenti di un'altra persona: denunciato

L'uomo, fermato per un controllo in stazione all'arivo di un treno proveniente dalla Svizzera, è accusato di sostituzione di persona

Viaggia con i documenti di un'altra persona: fermato in stazione a Domodossola per un controllo, finisce per essere denunciato. E' successo nei giorni scorsi, nell'ambito delle attività di vigilanza delle stazioni piemontesi predisposte dal Compartimento polizia ferroviaria per il Piemonte e la Valle d’Aosta.

L'uomo, 47enne originario del Benin, durante il controllo all’arrivo del treno internazionale proveniente dalla Svizzera, ha consegnato agli agenti della Polfer un documento d’identità che da subito si è rivelato appartenere ad un'altra persona: la foto del documento non corrispondeva infatti all'uomo. Dagli accertamenti in banca dati è quindi emerso che il documento d’identità apparteneva ad un altro cittadino svizzero, così come l'abbonamento ferroviario ed uno Swiss pass, intestati alla medesima persona, che gli sono stati trovati addosso.

L'uomo è stato quindi sottoposto ai rilievi delle impronte digitali, e gli agenti sono risaliti alla vera identità del 47enne, che è stato denunciato per sostituzione di persona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Domodossola, in viaggio con i documenti di un'altra persona: denunciato

NovaraToday è in caricamento