rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Verbano Cusio Ossola

Maxi prelievo di organi all'ospedali Castelli di Verbania

Fegato, reni e cornee potranno aiutare altre persone

Un prelievo multiorgano all'ospedale Castelli di Verbania, che permetterà di salvare molte vite.

Secondo quanto riportato dall'Asl Vco, il fegato è stato prelevato con la collaborazione dell’équipe medica dell’ospedale Cardarelli di Napoli, i reni sono stati prelevati da dottor Francesco Calabrese Francesco e dalla dottoressa Valentia Iori, rispettivamente specialista e specializzanda della chirurgia generale di Verbania, e le cornee che sono state prelevate dal dottor Marco Bordini, dirigente medico di oculistica.

"Un sincero ringraziamento per la sensibilità dimostrata con questo grande gesto di altruismo e d’amore espresso in vita dal paziente, che iscrivendosi all’Aido aveva espresso la volontà di donare organi e tessuti e che consentirà ad alcune persone di sperare in un futuro migliore grazie al dono che hanno ricevuto" scrive l'Asl Vco. 

La dottoressa Domenica Fiore, coordinatore delle donazioni e dei prelievi di organi e tessuti dell’Asl Vco, sottolinea l’importanza delle donazioni che consentono di salvare vite umane e ricorda che sia presso l’Urp dell'Asl che presso gli uffici anagrafe dei Comuni è possibile manifestare la propria volontà di essere annoverato tra i donatori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi prelievo di organi all'ospedali Castelli di Verbania

NovaraToday è in caricamento