rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Attualità

Sanità, in Piemonte in arrivo 500 nuovi medici entro il 2024

Venti le assunzioni fatte ad oggi. I numeri sono stati comunicati durante l'ultima riunione dell'Osservatorio per il personale della sanità della Regione

Entro la fine del 2024 in Piemonte saranno assunti 500 nuovi medici. Ad oggi, sono 20 quelli già contrattualizzati.

É quanto emerso dall'ultima riunione dell'Osservatorio per il personale della sanità, che si è riunito oggi al Grattacielo Piemonte, a cui hanno preso parte anche i sindacati della dirigenza medica, accanto ad Azienda Zero e alle aziende sanitarie regionali.

Durante l'incontro, a cui hanno partecipato il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, l'assessore alla Sanità Luigi Genesio Icardi, il direttore regionale della Sanità Antonino Sottile, il coordinatore dell'Osservatorio Pietro Presti, i tecnici dell'assessorato e i direttori generali delle aziende sanitarie regionali, sono state raccolte le risultanze delle contrattazioni aziendali per fotografare il fabbisogno delle aziende sanitarie e ospedaliere. Grazie alle risorse straordinarie stanziate dalla Regione - 175 milioni di euro, per il 2024, 2025 e 2026 - sono previste in tutto 500 assunzioni, di cui 20 già fatte e 480 stabilite entro il 31 dicembre del prossimo anno.

"Abbiamo condiviso i numeri del fabbisogno di personale medico frutto della contrattazione aziendale, al netto del turn over - hanno spiegato Cirio e Icardi -. A gennaio sarà convocata una nuova riunione con le università e le scuole di medicina, per definire un accordo stralcio che consenta, in base al Decreto Calabria, l'assunzione degli specializzandi, in attesa che arrivi a regime l'aumento dei posti disponibili nei percorsi accademici e per le scuole di specialità, attivato negli ultimi anni".

Continua a leggere su NovaraToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, in Piemonte in arrivo 500 nuovi medici entro il 2024

NovaraToday è in caricamento