Attualità

Coronavirus, all'ospedale Maggiore in servizio un nuovo medico inviato dalla Protezione civile

Si tratta del dottor Daniele Indiani, proveniente dall'ospedale di Poggibonsi, Siena

Il dottor Indiani

All'ospedale Maggiore di Novara è arivato un nuovo medico, assegnato dalla Protezione civile all'azienda ospedaliero-universitaria novarese nell'ambito del bando "Medici per covid".

Si tratta del dottor Daniele Indiani, 36 anni, chirurgo dell’apparato digerente; proviene dell’ospedale Alda Val D’Elsa di Poggibonsi (Siena).

Coronavirus, in Piemonte arrivano altri 16 medici volontari inviati dal Governo

"Non è stato semplice lasciare le proprie abitudini, la famiglia con due bambini piccoli (4 anni e 2 e mezzo) - ha spiegato Indiani - Ma ho sentito che fosse un mio dovere dare una mano là dove ce n’era bisogno. La stessa cosa l’avevo fatta nel 2009, quando ero andato a L’Aquila dopo il terremoto".

Lo scorso 3 aprile all'ospedale di Novara ha invece preso servizio il dottor Francesco de Laurenzi, sempre assegnato al Maggiore dalla Protezione civile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, all'ospedale Maggiore in servizio un nuovo medico inviato dalla Protezione civile

NovaraToday è in caricamento