rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Attualità

Emmaland raccoglie fondi per abbellire l'onco-ematologia pediatrica del Maggiore

Il progetto, nato dai genitori di Emma, per migliorare la permanenza dei piccoli pazienti nel reparto

Inizia oggi una nuova sfida, la seconda campagna di raccolta fondi lanciata dall'associazione Emmaland per la trasformazione artistica, a cura di Ospedali dipinti, del reparto di onco ematologia pediatrica dell'ospedale Maggiore di Novara attraverso l’opera "Il giardino di Emma".

Emmaland è un'associazione a scopo benefico, nata per ricordare la piccola Emma e per non disperdere la sua preziosa eredità fatta di coraggio, determinazione, amore, gioia e voglia di fare festa. L’obiettivo è cercare di alleggerire la vita di bimbi e genitori che devono affrontare il difficile percorso di guarigione da malattie onco-ematologiche pediatriche. 

“L’incontro con Silvio Irilli e la sua creazione Ospedali dipinti per noi rappresenta la perfetta sintesi. Abbiamo sperimentato in prima persona quanto sia importante trovarsi in un ambiente confortevole, colorato, vivace, a misura di bambino e di grande aiuto anche per i genitori - dicono Claudia e Michele, presidente e vicepresidente di Emmaland -. Per questo, dopo il pronto soccorso pediatrico dell’ospedale Ss. Trinità di Borgomanero abbellito lo scorso Natale, abbiamo deciso di donare un nuovo volto anche al reparto di onco-ematologia pediatrica dell’ospedale Maggiore di Novara. Luogo che in diverse occasioni è stato di supporto alla terapia di Emma. Nello specifico verranno decorate le pareti della sala d’aspetto, dei corridoi e della stanza di day hospital".

Oltre alla sala d’attesa, che sarà realizzata in modo integrale con scenari naturalistici, personaggi su pareti e soffitto ed Emma che sarà la protagonista, le opere continueranno infatti anche nei corridoi e nella sala day hospital, per creare un'installazione coinvolgente. La raccolta fondi resterà aperta fino al 15 dicembre https://emmaland.atwebpages.com/

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emmaland raccoglie fondi per abbellire l'onco-ematologia pediatrica del Maggiore

NovaraToday è in caricamento