Coronavirus, 4 nuovi posti di terapia intensiva all'ospedale di Novara

Sono in corso i lavori di completamento per l'istituzione di una terapia intensiva temporanea nel corridoio adiacente l'attuale rianimazione

La nuova area di terapia intensiva

Quattro nuovi posti di terapia intensiva all'ospedale Maggiore di Novara. Sono infatti in corso i lavori di completamento e si stanno effettuando i collaudi per l’istituzione di una terapia intensiva temporanea nel corridoio adiacente l’attuale rianimazione, che aprirà nella giornata di oggi, mercoledì 25 marzo.

Coronavirus, riorganizzato l'ospedale di Borgomanero: raddoppiati i posti letto in terapia intensiva

La riorganizzazione delle varie terapie intensive, riunite in un’unica sede, e la conseguente razionalizzazione di strumentazione e personale hanno consentito di poter aumentare di 4 posti letto la dotazione della terapia intensiva. I posti saliranno così a 28. Il tutto grazie al massimo impegno degli incaricati dell’intervento, coordinato dal prof. Francesco Della Corte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, con l'idea dei giovani novaresi quasi 400mila euro in due settimane

"E’ l’occasione per ringraziare tutto il personale sanitario, tecnico, amministrativo - ha commentato il direttore generale dell’Aou di Novara Mario Minola - che con abnegazione, coraggio e sacrificio sta affrontando questa grande sfida e tutti i volontari che ci stanno aiutando fin dal primo momento".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto a Novara: è morto Renato Stella

  • Coronavirus, 5.094 casi in Piemonte: il trend si stabilizza, cauto ottimismo dall'ospedale Maggiore

  • Coronavirus: in Piemonte rimandati bollo, assicurazione, revisione e scadenza dei documenti

  • Coronavirus: in Piemonte oltre 5700 casi positivi, 5 nuovi decessi a Novara

  • Coronavirus: a Novara è morto il prof. Eugenio Inglese, storico medico del Maggiore

  • Coronavirus, 6.708 casi in Piemonte: 46 nuovi decessi e 32 persone guarite

Torna su
NovaraToday è in caricamento