Martedì, 26 Ottobre 2021
Attualità

Coronavirus, in Piemonte al via da lunedì le prenotazioni per i 45enni

Come prenotare e le date per le fasce d'età

Al via da lunedì 17 maggio le preadesioni per il vaccino per i piemontesi tra i 45 e i 49 anni.

Lo aveva annunciato la Regione in previsione dell'arrivo delle prossime dosi. Dal 17 maggio, potrà prenotare la fascia 45-49 anni, mentre dal 21 maggio la fascia 40-44 anni. Dall'8 giugno sono invece previste le preadesioni per fascia 30-39 anni, dal 15 giugno per fascia 16-29 anni.

Per iscriversi è necessario andare sul sito ilPiemontetivaccina.it e seguire la procedura: sono necessari codice fiscale, tessera sanitaria e un numero di telefono abilitato alla ricezione degli sms. 

Appuntamento al momento della prenotazione

La Regione ha annunciato che dal 17 maggio il sistema regionale comunicherà a tutti i cittadini che effettueranno la prenotazione giorno, luogo e ora della convocazione. La comunicazione sarà inviata tramite sms, e la data di somministrazione sarà poi visibile anche all'interno del "percorso vaccinale" sul portale regionale della campagna di vaccinazione, su cui, anche chi ha prenotato prima del 17 maggio, potrà vedere tutti gli appuntamenti.

In Piemonte si saprà la data del vaccino al momento della prenotazione

Quale vaccino sarà somministrato?

Non è possibile conoscere in anticipo quale vaccino sarà somministrato, dato che le dosi vengono inoculate in base alla disponibilità. Il Piemonte ha però annunciato che le dosi immagazzinate in regione di AstraZeneca saranno utilizzate in minima parte per le prime somministrazioni da parte dei medici di base, non avendo al momento notizie sulle prossime consegne, mentre la maggior parte sarà conservata per i 227mila richiami che sono già previsti per la fine di giugno. Ai medici di base saranno anche destinate principalmente le dosi di Johnson&Johnson, mentre Asl e centri vaccinali utilizzeranno principalmente Pfizer e Moderna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, in Piemonte al via da lunedì le prenotazioni per i 45enni

NovaraToday è in caricamento