Attualità

Coronavirus, oltre 80mila i 60enni che hanno prenotato la vaccinazione in un solo giorno

Sono 84.418 i piemontesi che hanno inviato la loro preadesione, nel primo giorno di attivazione delle richieste per la fascia di età 60-69

Oltre 80mila piemontesi over 60 hanno già prenotato il vaccino, che di fatto sarà quello di AstraZeneca. Lo ha annunciato la Regione in una nota stampa, in cui si comunica che sono 84.418 le persone che, alle 19 di ieri, giovedì 8 aprile, si sono registrate sul portale www.ilpiemontetivaccina nel primo giorno di attivazione delle preadesioni per la fasciadi erà  60-69 anni.

Come si prenota il vaccino in Piemonte: la guida

Intanto, sono 23.265 le persone che hanno ricevuto il vaccino contro il Covid nella giornata di ieri. A 4.766 è stata somministrata la seconda dose. Degli oltre 23mila piemontesi vaccinati, 11.245 sono over80 e 6.324 gli ultra 70enni (di cui 3.019 vaccinati dai propri medici di famiglia).

Cirio: "I vaccini sono tutti uguali, sicuri ed efficaci"

Dall’inizio della campagna si è quindi proceduto all’inoculazione di 959.342 dosi (di cui 339.712 come seconde), corrispondenti al 77,4% di 1.239.440 finora disponibili per il Piemonte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, oltre 80mila i 60enni che hanno prenotato la vaccinazione in un solo giorno

NovaraToday è in caricamento