rotate-mobile
Attualità

Vaccini, l'invito dell'Asl ai cittadini: "Rispettate data e orario dell'appuntamento per evitare assembramenti"

Prosegue la somministrazione della quarta dose negli hub vaccinali della provincia di Novara. Le raccomandazioni dell'Asl per evitare code e lunghe attese fuori dai centri vaccinali

Mentre prosegue la somministrazione della quarta dose del vaccino anti covid, l'Asl di Novara lancia un messaggio ai cittadini, per eviare attese e assembramenti fuori dagli hub vaccinali della provincia.

Le persone ultraottantenni e i soggetti fragili over 60 vengono convocati dall’Asl - spiegano dall'azienda sanitaria locale - attraverso un Sms con l’indicazione della data e del luogo della somministrazione". 

Per questo motivo, per evitare code fuori dagli hub vaccinali, l'Asl di Novara raccomanda "che le persone anziane siano accompagnate da una sola persona (familiare o caregiver), e di rispettare la data e l’orario dell’appuntamento: è sufficiente - precisano dall'Asl - presentarsi 10 minuti prima dell’appuntamento fissato".

Inoltre, "gli ingressi per accesso diretto e per le convocazioni sono differenziati, senza voler creare corsie
preferenziali - fanno sapere ancora dall'Asl di Novara - si cerca di equilibrare i due flussi in modo da assicurare un'attesa non eccessiva alle persone prenotate, a condizione che si presentino al momento giusto in relazione all'orario dell'appuntamento".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccini, l'invito dell'Asl ai cittadini: "Rispettate data e orario dell'appuntamento per evitare assembramenti"

NovaraToday è in caricamento