Novara, via Custodi chiusa al traffico

Sosta vietata con rimozione il giorno 19 novembre 2019, dalle ore 08.00 alle ore 13.00: è vietata la sosta e la fermata, pena la rimozione forzata del veicolo, in Via Custodi nel tratto compreso tra Viale Buonarroti e Via Frasconi, ambo i lati.

Circolazione vietata il giorno 19 novembre 2019, dalle ore 08.00 alle ore 13.00: è istituito il divieto di circolazione a tutti i veicoli, eccetto residenti e mezzi di soccorso, in Via Custodi nel tratto compreso tra Viale Buonarroti e il civico 1

Doppio senso di circolazione il giorno 19 novembre 2019, dalle ore 08.00 alle ore 13.00: è istituito il doppio senso di circolazione per i soli residenti ed aventi diritto in Via Custodi nel tratto compreso tra Via Frasconi e il civico 1

Preavviso di deviazione il giorno 19 novembre 2019, dalle ore 08.00 alle ore 13.00: sono posti nelle seguenti località cittadine cartelli segnaletici di preavviso di deviazione indicante l’interruzione della Via Custodi, nonché l’itinerario alternativo: Viale Buonarroti intersezione Via Custodi obbligo diritto; Via Frasconi intersezione Via Custodi possibilità di svolta a destra solo residenti e mezzi di soccorso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Violento scontro fra auto e motocicletta: morto un centauro novarese

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: dal 10 luglio niente più distanziamento su treni e bus

  • Incidente in tangenziale a Novara: motociclista finisce contro il guard rail

  • Cosa fare in città: gli eventi del fine settimana del 4 e 5 luglio

  • Cade dal tetto, 50enne ferito gravemente

Torna su
NovaraToday è in caricamento