Riforniva gli spacciatori della Provincia con il furgone delle consegne

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri dopo 3 mesi di indagini

La droga sequestrata a casa del corriere

Si chiama "Drug Express" l'operazione con cui i carabinieri della compagnia di Arona sono riusciti a fermare un grossista di droga.

arresto mod-2

Il sistema

L'uomo, S. G. le sue iniziali, 43enne italiano residente a Novara, lavorava per una nota ditta di consegne porta a porta. In mezzo agli altri pacchi però nel suo furgone c'erano dei sacchi con il nome della società per cui lavorava e un falso destinatario: all'interno non c'era mai meno di un etto di marijuana o hashish. Questo per prendere più complicate le operazioni di controllo da parte delle forze dell'ordine, visto che, se fosse stato fermato, in mezzo a oltre 200 pacchi sarebbe stato difficile capire che alcuni contenevano droga. Il corriere andava quindi a casa dei propri "clienti" e consegnava i pacchetti con la droga alla luce del sole. 

segquestro marijuana droga hashish-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini

L'uomo è stato scoperto partendo da piccoli sequestri di droga, che hanno portato agli spacciatori di medio livello da cui rifornivano i consumatori. Molti di questi contattavano via WhatsApp lo stesso numero, cosa che ha insospettito i carabinieri. A quel punto sono partiti i pedinamenti e i controlli, che sono durati quasi due mesi, fino all'arresto del grossista. Nella sua abitazione sono stati trovati tre chili tra hashish e marijuana. Lo stop alle consegne da parte dei carabinieri arriva proprio nel periodo estivo, quando la zona dei laghi è piena di turisti e la "richiesta" di droghe leggere è più alta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Incidente a Novara, auto si schianta contro un dehors in via Pontida

  • Incidente a Paruzzaro: schianto tra auto e camion, un ferito grave

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: dal 10 luglio niente più distanziamento su treni e bus

  • Coronavirus, pronta una nuova ordinanza in Piemonte: niente più distanziamento sociale sui mezzi pubblici

  • Batterio pericoloso: ritirato lotto di salmone prodotto a Borgolavezzaro

Torna su
NovaraToday è in caricamento