rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca Romentino

Truffe agli anziani nel novarese: in manette due uomini

Roberto Critelli e Ferdinando Riccio, entrambi già noti alle forze dell'ordine per reati analoghi, sono stati arrestati in flagranza di reato dai carabinieri di Galliate

Sono stati arrestati in flagranza di reato i responsabili di gravi episodi di truffa ai danni di anziani avvenuti nei giorni scorsi nel novarese.

L'ultimo in ordine di tempo risale allo scorso 21 gennaio, giorno in cui, alle ore 12,30 a Romentino, i carabinieri della Stazione di Galliate sono riusciti a fermarli mentre tentavano la fuga. A finire in manette: Roberto Critelli, 36 enne originario di Catanzaro, e Ferdinando Riccio, vercellese di 44 anni, entrambi pregiudicati per fatti analoghi.

I due erano riusciti a conquistarsi la fiducia di una donna, classe 1915, proponendole l’acquisto di immagini benedette e miracolose di Papa Francesco e di Padre Pio ma, una volta in casa, mentre uno intratteneva la donna, l’altro rovistava la camera da letto alla ricerca di soldi e gioielli. In questo modo erano riusciti a sottrarre il portafoglio della povera vittima contenente 300 euro.

La signora, però, li ha sorpresi: insospettita dal fatto che i due continuassero a intrattenersi in casa con quel fare ambiguo, ha subito controllato se in casa mancasse qualcosa e, accortasi dell’ammanco, ha gridato aiuto dal balcone proprio mentre una pattuglia dei carabinieri si trovava lì vicino.

I militari non escludono che la coppia di truffatori possa aver commesso altre truffe simili nella zona del novarese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffe agli anziani nel novarese: in manette due uomini

NovaraToday è in caricamento