menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Coronavirus, salgono a 552 i casi positivi in Piemonte: uno dei deceduti non era contagiato

31 casi a Novara e 18 nel Vco. L'aggiornamento della Regione

Sale a 552 il numero delle persone risultate positive al test sul "coronavirus Covid-19" in Piemonte. Lo ha annunciato la Regione nel bollettino di aggiornamento delle 19.30 di oggi, mercoledì 11 marzo. Di queste, 77 sono ricoverate in terapia intensiva, in altri reparti 368, in isolamento domiciliare 87.  I decessi sono 20.

Coronavirus, raccolte fondi a Novara per donare macchinari per l'ossigenazione extracorporea al Maggiore

Territorialmente, i casi positivi sono così distribuiti: 169 a Torino, 68 ad Asti, 124 ad Alessandria, 39 a Biella, 20 a Cuneo, 31 a Novara, 25 a Vercelli  e 18 nel Verbano-Cusio-Ossola. I casi positivi provenienti da fuori regione sono 20, mentre 38 sono ancora in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. 

All'ospedale Maggiore di Novara ci sono ricoverate 23 persone: 6 di Novara, 9 della provincia di Novara, 3 della provincia di Alessandria, 2 della provincia di Vercelli, 1 della provincia di Biella, 2 della Lombardia. Di questi 5 sono in Rianimazione: 1 di Novara e gli altri 4 (3  della provincia di Alessandria e della provincia Biella) ci sono stati trasferiti da altre strutture.

Coronavirus, estesa a tutto il Piemonte la zona rossa

Un deceduto era negativo

La difformità del dato dei deceduti positivi, rispetto a quello comunicato ieri dalla Regione stessa, è dovuta all’esito del riscontro autoptico e alla verifica specifica, eseguiti sull’uomo di 57 anni deceduto all’ospedale di Asti, risultato negativo al test del Covid19, anziché positivo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento