rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Cronaca Borgomanero

Alto Vergante, intascava i soldi delle multe pagate in contanti: denunciato dipendente pubblico

Operazione della guardia di finanza di Borgomanero. L'impiegato, che negli anni ha guadagnato illecitamente 68mila euro, è accusato di peculato

Per anni aveva riscosso in contanti gli importi delle multe, intascandosi i soldi per un ammontare di 68mila euro. Scoperto dalle fiamme gialle, è finito nei guai per peculato e per aver causato un canno erariale di oltre 200mila euro.

E' successo nell'Alto Vergante; protagonista della vicenda, un dipendente pubblico di un ente locale della zona, denunciato dalla guardia di finanza di Borgomanero nell'ambito di un'indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Verbania.

Dagli approfondimenti svolti, spiegano i finanzieri in una nota stampa, sono infatti emersi numerosi squilibri tra quanto esposto nella documentazione ufficiale dell'ente pubblico e le somme effettivamente riscosse per la gestione dei servizi pubblici.

Nello specifico, è emerso come il dipendente infedele avesse riscosso per anni in contanti gli importi delle sanzioni amministrative elevate dall'ente, per un ammontare di 68mila euro. Non solo: una volta scoperta la sua condotta illecita, l'impiegato ha simulato un furto, sostenendo di aver conservato il denaro in una valigetta, senza che quel denaro fosse però mai stato dichiarato nei rendiconti annuali.

Il dipendente pubblico infedele è stato inoltre segnalato alla Corte dei conti per aver procurato un danno
erariale per un ammontare complessivo pari a 273.500 euro. Collateralmente è stato anche avviato un controllo fiscale nei confronti dell'impiegato, perchè i proventi derivanti dal reato avevano consentito al dipendente di incrementare il proprio patrimonio: "tali importi - spiegano dalle fiamme gialle borgomaneresi - sono stati qualificati come 'proventi illeciti' ex art. 14 della Legge 537/1993, procedendo alla relativa constatazione per il
recupero a tassazione quali redditi diversi ex art. 67 del T.U.I.R.".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alto Vergante, intascava i soldi delle multe pagate in contanti: denunciato dipendente pubblico

NovaraToday è in caricamento