Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Sant'Agabio / Viale Gherzi

Rifiuti abbandonati in via Gherzi, "beccato" e multato il responsabile

L'autore dell'abbandono abusivo, titolare di un'attività commerciale della zona, è stato scoperto da uno degli ispettori ambientali di Assa

I rifiuti abbandonati in via Gherzi, rimossi dal personale di Assa

Abbandonava rifiuti in strada dal lunedì al venerdì, ma questa mattina è stato scoperto e multato da uno degli ispettori ambientali di Assa, che grazie ad una serie di "indizi" trovati all'interno della spazzatura ha emesso un verbale di accertamento.

"Stiamo monitorando ormai da tempo questo punto della via Gherzi - ha spiegato l’ispettore ambientale Michele Contartese - Dal lunedì e tutti i giorni della settimana c’è chi abbandona quotidianamente un sacchetto o più di rifiuti. Al sabato, giornata settimanale di ritiro dei 'rifiuti non recuperabili' nel quartiere Sant’Agabio, con il servizio di raccolta di Assa la situazione si 'azzera' per poi ripetersi tal quale la settimana successiva. Dai controlli che ho effettuato questa mattina (martedì 14 marzo, ndr) tra i vari rifiuti ho trovato elementi che hanno permesso di risalire al responsabile dell’atto di inciviltà. Si tratta del titolare di una delle attività commerciali della zona, un italiano".

I controlli contro l'abbandono abusivo di rifiuti sono assidui e continui in tutte le zone della città e i punti rilevati come i più critici vengono costantemente monitorati. I verbali di accertamento vengono poi trasmessi da Assa al Comando di polizia locale, cui spetta elevare le sanzioni che possono andare da un minimo di 25 euro ad un massimo di 500 euro.

"Proseguiamo con 'tolleranza zero' contro i 'furbetti' che continuano a pensare di poter agire indisturbati - ha aggiunto il presidente di Assa Giuseppe Antonio Policaro - e che forse non si rendono conto che, fortunatamente, per la maggioranza dei novaresi il decoro della città e del territorio è un bene primario. Purtroppo. infatti, nonostante tutti i nostri sforzi messi in campo alcuni comportamenti incivili continuano ad essere radicati ed è per questo che è necessario colpirli e prevenirli".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti abbandonati in via Gherzi, "beccato" e multato il responsabile

NovaraToday è in caricamento