rotate-mobile
Cronaca Casalgiate

Casalgiate: anziani truffati e derubati

Un falso tecnico dell'acquedotto si è introdotto nelle abitazioni di due pensionati e, raggirandoli, ha sottratto loro gioielli e denaro in contante. Sulla vicenda indaga la polizia

Ennesimo episodio di truffa ai danni di anziani soli.

Questa volta è accaduto a Casalgiate, frazione di Novara. Due le vittime: una donna del '35 e un uomo classe 1928, sono stati raggirati e derubati da un falso tecnico dell'acquedotto che si è introdotto in casa loro ed è riuscito a portare via gioielli e denaro in contante.

Identico il modus operandi in entrambi gli episodi: l'uomo suonava al campanello dei malcapitati spacciandosi per un tecnico dell'acquedotto, e una volta entrato in casa diffondeva nell'aria una sostanza presumibilmente urticante, in modo da confondere i malcapitati e facendo credere loro che ci fosse un’infiltrazione di mercurio nelle condotte idriche. Infiltrazione che, stando a quanto raccontato dal falso addetto, avrebbe deteriorato i gioielli e il denaro presenti in casa.

Con queste premesse, il falso addetto ha quindi indotto prima la donna ed in seguito l’anziano a tirar fuori i loro averi, per poi derubarli. In entrambi i casi, l'uomo ha insistito nonostante i due malcapitati avessero invano tentato di mandarlo via di casa, tanto da spintonare a terra l’anziano che aveva cercato di opporre resistenza.

Sulla vicenda sta indagando la polizia di Novara. Secondo la descrizione fornita alle forze dell'ordine dalle due vittime, il truffatore sarebbe un uomo italiano di circa 30-35 anni, robusto e di altezza media.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casalgiate: anziani truffati e derubati

NovaraToday è in caricamento