life

Pulizia dei torrenti: al via i sopralluoghi nel borgomanerese

La Provincia di Novara ha raccolto le esigenze dei Comuni della zona

Dopo i sopralluoghi si potranno definire gli interventi di pulizia degli alvei e delle rive - Foto di archivio

Pulizia dei torrenti, l’iter si sblocca grazie all’intervento della Provincia di Novara. Nel mese di novembre sono stati infatti calendarizzati i sopralluoghi per programmare gli interventi nella zona del medio novarese.

"La Provincia in seguito all’incontro con i sindaci del borgomanerese del mese di ottobre - spiega il presidente della Provincia Matteo Besozzi - aveva chiesto ai primi cittadini di ricevere tutta la documentazione tecnica entro una settimana, ha quindi programmato un incontro con la Regione spiegando il problema e le difficoltà dei singoli Comuni, ora, in meno di un mese, sono stati calendarizzati i sopralluoghi che porteranno a definire gli interventi di pulizia degli alvei e delle rive. E’ un esempio molto positivo di collaborazione istituzionale che nel giro
di poche settimane ha portato ad un primo importante risultato, grazie ai tecnici della Regione molto attenti a recepire con puntualità le nostre sollecitazioni".

I sopralluoghi già programmati saranno il 27 novembre a Momo nel torrente Agogna, a Vaprio nel torrente Meja, a Cavaglio lungo l’Agogna, a Cavaglietto lungo l’Agogna e il rio Romenorio, a Suno il cui centro storico è attraversato dal torrente Meja e a Bogogno, sempre per la Meja. Il
30 novembre sarà dedicato alla situazione di Borgomanero (rio Grua, rio Lagone e torrente Agogna). Il 1° dicembre infine sono stati programmati sopralluoghi a Maggiora al rio Sizzone e a Briga lungo l’Agogna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pulizia dei torrenti: al via i sopralluoghi nel borgomanerese

NovaraToday è in caricamento