rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Volley

Volley A1 femminile, la Igor Novara attende Bergamo

Azzurre che proseguono senza sosta il loro campionato. Al PalaIgor arriva la squadra dell'ex Micoli e l'obbiettivo è restare in vetta. Lavarini avverte: "Sarà una partita tosta"

Prosegue senza sosta l’avvio di stagione della Igor Volley di Stefano Lavarini che nell’arco di 15 giorni si trova ad affrontare la quinta partita di campionato. Domani alle 17 (diretta VolleyballWorld) le azzurre ospiteranno al Pala Igor Bergamo, per il primo atto di stagionale di una sfida divenuta un vero e proprio “classico” del volley femminile. Quattro successi in altrettante uscite per la Igor Volley fin qui, uno su tre gare giocate (il match con Cuneo si disputerà il 9 novembre) per le orobiche, tra le cui fila non mancano diversi “ex”. Il tecnico Stefano Micoli (scudettato a Novara nel 2017), la schiacciatrice Laura Partenio (vincitrice in azzurro di una Coppa Italia, nel 2015) e la centrale Federica Stufi (campionessa d’Europa nel 2019). Da parte novarese, due gli ex: il tecnico Stefano Lavarini (ultimo a vincere un trofeo a Bergamo, la Coppa Italia 2016) ed Eleonora Fersino (in rossoblù nella stagione antecedente al suo arrivo in azzurro).

Stefano Lavarini (allenatore Igor Gorgonzola Novara): "In questo momento dobbiamo concentrarci sul dare costanza a quegli aspetti positivi messi in luce in queste prime giornate di campionato. Credo che la squadra abbia avuto un buon avvio di stagione, anche in considerazione di quelle criticità con cui dobbiamo fare i conti, come il poco tempo per allenarci a fronte di partite impegnative e ravvicinate. Il match con Bergamo, che ha iniziato con delle belle prestazioni contro squadre come Conegliano e Vero Volley, è per noi un po' un crocevia tra queste prime partite e un mese, novembre, che ci vedrà lavorare per arrivare al meglio alla Supercoppa. Sarà una partita tosta, loro sono un bel gruppo e vorranno sicuramente dare continuità al rendimento offerto in queste prime giornate ma noi siamo chiamate a fare ulteriori passi avanti nel percorso di crescita e dovremo sfruttare al meglio il fattore campo favorevole".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley A1 femminile, la Igor Novara attende Bergamo

NovaraToday è in caricamento