rotate-mobile
Verbano Cusio Ossola

Si fingono operatori della banca e si fanno accreditare 30mila euro

La vittima ha sporto denuncia. I carabinieri di Domodossola hanno trovato i due responsabili

Si sono finti operatori della banca e sono riusciti a farsi accreditare 30mila euro dalla loro vittima.

I carabinieri di Domodossola, dopo complesse indagini, hanno denunciato due persone, un palermitano già noto alle forze dell'ordine e un savonese, che spacciandosi per operatori del servizio di sicurezza clienti di un istituto di credito hanno truffato un 30enne di Domodossola. I due hanno convinto la vittima, per telefono, che sul suo conto corrente c'erano strani movimenti e che quindi il conto andava bloccato. In realtà i due sono riusciti a farsi accreditare, in due distinte operazioni, ben 30mila euro dall'ignaro malcapitato, che si è accorto della truffa solo quando un vero operatore della banca lo ha contattato in merito agli strani spostamenti di denaro. Il giovane ha sporto denuncia e i militari sono riusciti, incrociando i dati, a scoprire l'identità dei truffatori e a denunciarli per truffa aggravata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si fingono operatori della banca e si fanno accreditare 30mila euro

NovaraToday è in caricamento