Attualità Romagnano Sesia

Romagnano, quando partiranno i lavori per il nuovo ponte definitivo?

Dopo l'inaugurazione, a fine 2021, del collegamento provvisorio, non è ancora stata fissata la data di avvio del cantiere che dovrà ricostruire il ponte crollato nel 2020

Non c'è ancora una data per l'avvio dei lavori del nuovo ponte, quello definitivo, di Romagnano Sesia. La partenza del cantiere era stata annunciata, la scorsa estate, per l'inizio del 2023, ma ad oggi non è ancora possibile sapere quando gli interventi di ricostruzione del ponte che collega le due sponde del Sesia lunga la Statale 142, tra Romagnano e Gattinara, potranno davvero partire.

Secondo quanto comunicato da Anas a NovaraToday, infatti, "l'iter riguardante la fase di verifica della procedura di Valutazione di impatto ambientale (Via) da parte degli enti competenti si è concluso a inizio dicembre 2022 con alcune prescrizioni in materia ambientale da recepire all'interno del progetto definitivo (concluso già nell'estate 2022, ndr)".

"Come da previsioni - precisano da Anas - l'aggiornamento della progettazione definitiva secondo le prescrizioni è stata conclusa entro gennaio 2023. A breve, quindi, si procederà con l'acquisizione dei restanti pareri, a cui seguirà il completamento della progettazione esecutiva e l'avvio dei lavori".

Il nuovo ponte definitivo

Il progetto prevede la costruzione di una nuova infrastruttura con un tracciato planimetrico coincidente con quello del ponte originario: il ponte sarà dunque collegato alle rotatorie sulle due sponde del Sesia. Anche la lunghezza dell’opera, pari a 180 metri, coincide con quella del ponte crollato. Dal punto di vista strutturale è inoltre previsto un ponte ad arco realizzato in acciaio e calcestruzzo con due pile in alveo, una campata centrale da 90 metri e due rampe di accesso lunghe 45 metri ciascuna. L'investimento complessivo per la ricostruzione del ponte ammonta a circa 13 milioni di euro.

Il crollo del ponte originario e l'apertura del collegamento provvisorio

Il vecchio ponte sul Sesia è crollato il 3 ottobre del 2020, a causa delle intense precipitazioni che avevano colpito tutto il Piemonte. A dicembre dello scorso anno è stato aperto al traffico il collegamento provvisorio trai comuni di Romagnano e Gattinara, costato oltre 4 milioni di euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Romagnano, quando partiranno i lavori per il nuovo ponte definitivo?
NovaraToday è in caricamento