Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Caso Giordano: in aula i vigili negano di aver fatto favoritismi al Coccia

Con l'ex sindaco ed ex assessore regionale alla sbarra altre 16 persone. Uno dei nodi sono le irregolarità, mai sanzionate, del bar Coccia

Secondo quanto hanno dichiarato alcuni agenti della polizia municipale in tribunale non ci sarebbero stati favoritismi per coprire le irregolarità del bar Coccia.

La vicenda è uno filoni principali del processo all'ex sindaco ed ex assessore regionale Massimo Giordano, che deve rispondere di numerose accuse. La vicenda giudiziaria era partita proprio dal bar Coccia e da una semplice denuncia per schiamazzi

Con lui alla sbarra altri 16 imputati, tutte personalità di spicco della vita politica e imprenditoriale cittadina. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Giordano: in aula i vigili negano di aver fatto favoritismi al Coccia

NovaraToday è in caricamento