menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, +15 positivi in Piemonte: un ricovero in meno a Novara

I dati forniti dalla Regione però sono incompleti a causa di un guasto tecnico

La Regione comunica i dati nel consueto bollettino, ma a causa di un guasto tecnico della rete dei sistemi informativi regionali che ha riguardato anche la Piattaforma COVID-19, potrebbero essere sottostimati.

La comunicazione arriva direttamente dalla Regione, che avvisa che nelle prossime ore fornirà i dati defitivi.

I dati "parziali"

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, sono 26.394 . Altri 590 sono “in via di guarigione”, ossia negativi al primo tampone di verifica, dopo la malattia e in attesa dell’esito del secondo. 

Nessun decesso di persona positiva al test del Covid-19 è stato comunicato nel pomeriggio dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte.

Sono 31.997(+15rispetto a ieri) i casi di persone finora risultate positive al Covid-19 in Piemonte, così suddivisisu base provinciale: 4133 Alessandria, 1899 Asti, 1056 Biella, 2985 Cuneo, 2859 Novara, 16.064 Torino, 1427 Vercelli, 1157 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 275 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 142 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 3 (come ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 77 ( come ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 794. I tamponi diagnostici finora processati sono 531.625 ( +1241 rispetto a ieri), di cui 291.726risultati negativi.

La situazione a Novara

L'ospedale Maggiore di Novara comunica invece che sono scesi a tre i ricoverati nel reparto di malattie infettive. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, il Piemonte verso la zona gialla: le nuove regole

Attualità

Autostrada, chiuso lo svincolo di Novara tra la A4 e la A26

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento