Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Coronavirus, da oggi Novara e il Piemonte in zona arancione: cosa cambia

Il Piemonte è zona arancione dal 1° marzo

Da oggi il Piemonte è in zona arancione.

La decisione è stata presa venerdì 26 febbraio a seguito del report settimanale, validato dal CTS e dal Ministero della Salute, che conferma un Rt sopra l'1 in Piemonte. Da oggi quindi, fino a quando i parametri non miglioreranno, il Piemonte rimarrà in fascia arancione. 

Zona arancione: tutte le regole aggiornate per spostamenti, bar, ristoranti, negozi e sport

Da oggi quindi torna il divieto di spostamento al di fuori del proprio comune, se non per i motivi specificati nelle faq. Rimane invece la possibilità per due persone (più figli under 14 o disabili) di andare a trovare parenti e amici e la possibilità per chi abita in comuni con meno di 5mila abitanti di spostarsi nel raggio di 30km, ma non verso il capoluogo di provincia.

Zona arancione: le faq aggiornate

Ancora in vigore il coprifuoco dalle 22 alle 5, mentre chiudono bar e ristoranti, con possibilità di asporto fino alle 18 per i bar e fino alle 22 per i ristoranti. Sono aperti invece i negozi di ogni genere, ma centri commerciali e mercati al coperto devono chiudere nei giorni festivi e prefestivi.

Le regole in sintesi

  • è vietata la circolazione dalle 22 alle 5;
  • non si può uscire dal proprio comune; 
  • i centri commerciali sono chiusi nei giorni festivi e prefestivi;
  • i negozi sono aperti;
  • bar e ristoranti sono chiusi; è consentito l'asporto fino alle 22, fino alle 18 per i bar; consegna a domicilio sempre consentita;
  • il trasporto pubblico ha una capienza del 50%;
  • piscine, palestre, cinema e teatri sono chiusi;
  • i musei sono chiusi;
  • la didattica nelle scuole superiore è in presenza dal 50 al 75%.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, da oggi Novara e il Piemonte in zona arancione: cosa cambia

NovaraToday è in caricamento