rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Volley

Volley A1 femminile, la Igor vuole tornare a correre dopo la grande delusione di Coppa Italia

Trasferta a Trento per le azzurre, che vogliono ritrovare la vittoria. Buijs: "Dobbiamo tornare a fare la nostra pallavolo"

Trasferta a Trento per la Igor Volley di Lorenzo Bernardi, che cerca di ripartire dal campionato dopo il k.o. e la conseguente eliminazione dalla Coppa Italia patita mercoledì sera nel derby con Chieri. Le azzurre sfideranno la formazione guidata dall'ex CT Davide Mazzanti senza Giulia De Nardi, costretta al forfait per un forte attacco febbrile, mentre sarà a disposizione Greta Szakmary, nonostante il problema fisico accusato nel corso del match di Coppa Italia. Il match, in programma alle 18.30 di domenica, sarà trasmesso su Sky Sport Uno (anche sulla piattaforma streaming NOW) con commento del duo Prini-Sangiuliano.

Anne Buijs (schiacciatrice Igor Gorgonzola Novara): "In questo momento ovviamente in noi c'è un misto di tristezza e delusione per la sconfitta con Chieri che ci impedirà di partecipare alle finali di Coppa Italia, obiettivo cui tenevamo molto. A questo punto abbiamo il dovere di concentrarci al massimo su campionato e Challenge Cup, obiettivi altrettanto importanti per la nostra squadra, sfruttando la partita di domenica per reagire e dimostrare di aver assorbito quel passo falso, senza che lasci scorie. Sicuramente Trento farà di tutto per metterci in difficoltà ma dobbiamo tornare a fare la nostra pallavolo, perché davanti c'è tanta strada da fare e, come detto, ci sono obiettivi importanti per cui lottare. Nello sport capita di perdere ma bisogna far sì che una sconfitta non intacchi quanto di buono, in termini di risultati ma anche di consapevolezza e fiducia, è stato costruito nel tempo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley A1 femminile, la Igor vuole tornare a correre dopo la grande delusione di Coppa Italia

NovaraToday è in caricamento