Verbano Cusio OssolaToday

Coronavirus: sospeso il traffico internazionale sulla Ferrovia Vigezzina-Centovalli, confermati i treni per i frontalieri

Rimodulato l'orario con il mantenimento dei treni per la mobilità transfrontaliera e interna con servizi essenziali

Foto di repertorio

Sospeso il traffico internazionale sulla Ferrovia Vigezzina-Centovalli, ad esclusione dei treni per i frontalieri.

Secondo quanto comunicato in una nota stampa diffusa dalla linea ferroviaria internazionale, infatti, "Con riferimento al Dpcm 8/3/2020 relativo alle misure del contenimento dell'epidemia Covid-19 ed in particolare a quanto prescritto dall'art. 1 comma a), si comunica, in attesa dell'emanazione di un maggior dettaglio e sentita per le vie brevi la Prefettura del Verbano-Cusio-Ossola, che da lunedì 9 marzo saranno effettuate esclusivamente le corse internazionali che interessano il lavoro transfrontaliero, secondo le indicazioni ricevute per le vie brevi dalla Prefettura stessa, oltre a quelle di mobilità interna su territorio italiano e svizzero".

Coronavirus, cosa cambia per i frontalieri

"Si fa presente - si legge nella nota - che il numero di viaggiatori da e verso la Svizzera dall'inizio della crisi è stato limitato a poche unità per
corsa e lo stesso numero è stato rilevato anche sui treni che svolgono servizio nazionale (da e per la Valle Vigezzo), di conseguenza si stima che la limitazione non porterà particolari disagi. Si ribadisce l'obbligo di attenersi alle precauzioni comportamentali più volte date: tenere la distanza di almeno un metro tra persone, evitare contatti diretti, etc.".

Il servizio sarà dunque volto al mantenimento della mobilità interna e della mobilità transfrontaliera mediante la rimodulazione dell'orario come di seguito riportato.

Ferrovia Vigezzina Centovalli Dpcm8marzo2020-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel comunicato si specifica inoltre che "il traffico regionale in territorio svizzero Locarno-Camedo è garantito, oltre che con l'orario previsto giornalmente anche con l'aggiunta delle seguenti tre corse supplementari che daranno prosecuzione alle corse previste sulla tratta italiana attraverso un trasbordo nella stazione di Camedo: treno 119 con partenza da Camedo alle ore 06.39; treno 80 con partenza da Locarno alle ore 17.47; treno 181 con partenza da Camedo alle ore 18.40. Le scelte della Ferrovia Vigezzina-Centovalli, pur nella consapevolezza dei disagi ma volte a garantire in ogni caso la mobilità necessaria con una attenzione particolare ai lavoratori frontalieri, seguono con rigore le indicazioni governative, con scopi precauzionali tra i più rigidi a livello nazionale, anche al fine di limitare il numero delle persone
coinvolte nell'effettuazione dell'attività lavorativa giornaliera, con conseguente maggiore garanzia di sostenibilità nel medio termine del diritto alla mobilità. Le indicazioni contenute in questa comunicazione sono valide a partire da lunedì 9 marzo e fino a data da
definire, in attesa di nuove indicazioni a livello nazionale".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Novara usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primi due casi positivi nelle scuole di Novara

  • Esce da scuola e scompare: 11enne di Trecate ritrovata a Magenta

  • Casalbeltrame: sabato i funerali di Carlo e Veronica, i due fratelli morti in un incidente in moto

  • Incidente mortale a Piancavallo, motociclista si schianta e perde la vita

  • Cosa fare in città: tutti gli eventi del fine settimana del 19 e 20 settembre

  • Cerano, rissa in pieno pomeriggio: coinvolti tanti ragazzi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento