menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Novara, cavalcavia Porta Milano completamente chiuso per un mese

Prevista entro la fine di ottobre la riapertura totale

Sarà completamente chiuso al traffico per 30 giorni il cavalcavia Porta Milano.

Il Comune di Novara ha comunicato che verrà riaperto entro la fine di ottobre il cavalcavia Porta Milano che da venerdì 4 settembre rimarrà chiuso completamente al traffico per 30 giorni consecutivi come da richiesta di Rete Ferroviaria Italiana. Nel mese di settembre verranno ralizzati tiranti e calottatura, travi integrative, muro di elevazione e marciapiede lato ferrovie. Nella prima settimana del mese di ottobre, il cavalcavia sarà riaperto parzialmente alla viabilità e si provvederà all’asfaltatura della pavimentazione. Nella seconda settimana di ottobre, infine, saranno posati i parapetti e verrà ultimato il cantiere.

Cavalcavia Porta Milano, guard rail troppo larghi per i bus: si pensa ad una soluzione

“Rfi – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Novara Mario Paganini – ci ha chiesto di chiudere al traffico il cavalcavia per portare a termine lavori di ulteriore consolidamento della rampa per cui è necessaria la sospensione del passaggio dei veicoli”. “Avevamo chiesto di proseguire i lavori anche in periodo di lockdown – aggiunge il Sindaco Alessandro Canelli - ma purtroppo le imprese non riuscivano ad approvvigionarsi e di conseguenza siamo stati costretti a sospendere il cantiere. Tra un mese, comunque, sul cavalcavia verrà consentito il traffico in una sola direzione e dopo due settimane lo riapriremo totalmente al transito di auto e bus”.

A chiusura del cantiere, Rfi doterà la struttura di due ascensori laterali, consentendo di raggiungere il marciapiede sovrastante con maggiore comodità rispetto ad oggi soprattutto per mamme con passeggini, con la spesa o per diversamente abili. Parallelamente verranno realizzate le rampe per le biciclette lungo le scalinate di corso Trieste e viale Manzoni. “A breve – conclude Paganini – inizieranno anche i lavori di rifacimento di Piazza Cavour e Viale Garibaldi. Se ci sarà sovrapposizione temporale con i lavori del cavalcavia, verrà comunque garantito il transito di auto e autobus”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, in Piemonte si potrà fare visita ai pazienti ricoverati in ospedale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento