Coronavirus, salgono a 840 i casi positivi in Piemonte: due nuovi decessi all'ospedale di Novara

Nuovo aggiornamento della Regione Piemonte. Nel novarese sono 48 i casi positivi, mentre nel Vco 29

Foto di repertorio

Sono 840 in totale i casi positivi di coronavirus riscontrati in Piemonte. Lo comunica la Regione nel bollettino di aggiornamento delle 19,30 di oggi, venerdì 13 marzo. Nella giornata di ieri, giovedì 12 marzo, i casi positivi erano 689.

I casi così suddivisi per provincia di domicilio: 305 a Torino, 136 ad Alessandria, 70 ad Asti, 48 a Novara, 48 a Biella, 40 a Cuneo, 29 a Vercelli, 29 nel Vco, 23 provenienti da extraregione. Altri 112 casi sono ancora in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in ospedale sono 691, di cui 135 in terapia intensiva. Sono 103 le persone in isolamento domiciliare, in quanto positive, ma le cui condizioni non richiedono cure ospedaliere. I tamponi finora eseguiti sono stati 3105, di cui 2230 negativi.

Coronavirus, al Maggiore nuovi posti letto per i pazienti positivi

La situazione all'ospedale Maggiore di Novara

Secondo il bollettino quotidiano fornito dall'azienda ospedaliero-universitaria novarese alle 18,30 di oggi, venerdì 13 marzo, la situazione all'ospedale Maggiore è quella di 46 persone ricoverate, di cui 12 di Novara, 24 della provincia di Novara, 3 lombardi, uno della provincia di Vercelli, 5 della provincia di Alessandria e uno della provincia di Biella. Sono unidici, invece, le persone ricoverate in rianimazione, di cui 5 della provincia di Alessandria, uno del biellese, 2 di Novara e 3 del novarese.

Dall'ospedale Maggiore fanno inoltre sapere che sono decedute due persone, un uomo del '44 e una donna del '43, entrambi residenti in provincia.

Cinque nuove decessi

Nel pomeriggio di oggi sono decedute altre tre persone risultate positive al test. Oltre ai due decessi registrati a Novara, sono morte 2 persone della provincia di Torino e 1 della provincia di Alessandria. Salgono così a 48 i morti con Covid-19 in Piemonte.

Coronavirus, l'Asl riorganizza l'ospedale di Borgomanero: Medicina interna reparto dedicato ai pazienti Covid-19

I posti di Terapia intensiva

In regime ordinario, il Sistema sanitario piemontese dispone di 320 letti di terapia intensiva. Per l’emergenza, una parte di questi sono già stati destinati ai pazienti Covid positivi. Inoltre, sono stati appositamente creati ulteriori 100 posti riservati alle persone affette dal virus e ne sono prontamente attivabili altri 60, oltre a quelli ancora valutabili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sperimentazione del nuovo test

L’Unità di crisi della Regione Piemonte ha disposto la sperimentazione del nuovo test rapido proposto dalla ditta DiaSorin di Saluggia per la diagnosi del Covid-19. Attualmente la metodica impiega circa sei ore per fornire l’esito del test, mentre con la nuova indagine diagnostica i tempi si ridurrebbero a circa un’ora. La sperimentazione verrà effettuata complessivamente con quattro postazioni di lavoro nei laboratori della microbiologia della Citta della Salute di Torino e dell’ospedale Amedeo di Savoia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, da lunedì 26 ottobre a Novara (di nuovo) niente più visite e ricoveri non urgenti

  • Coronavirus, coprifuoco in Piemonte dalle 23 alle 5: la nuova autocertificazione

  • Cambio dell'ora, torna quella solare: si dorme un'ora in più

  • Coronavirus, da lunedì anche in Piemonte coprifuoco dalle 23 alle 5

  • Coronavirus, Conte ha firmato il Dpcm: bar e ristoranti fino alle 18, chiuse palestre e piscine

  • Novara, due risse sabato sera: una in centro e una in viale Kennedy

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento