rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Attualità Trecate

Frana del cavalcavia XXV Aprile, una nuova auto per la donna rimasta vittima

La Dacia di Alessandra Saccato è andata completamente distrutta

“Sono contenta e sono ancora emozionata. Ero fiduciosa perché abbiamo ricevuto davvero tanta solidarietà, ma trovare un’auto per me e la mia famiglia nel nostro cortile è stato emozionante”.

Novara, frana il cavalcavia XXV Aprile

Sono trascorse solo poche ore dalla grande sorpresa: Alessandra Saccato, la signora di Trecate rimasta vittima del crollo di parte del cavalcavia XXV Aprile, ha ottenuto un’auto in concessione gratuita almeno per 90 giorni. La consegna ieri pomeriggio, 13 ottobre.

La sua Dacia bianca, rimasta incastrata fra la voragine il guard rail del cavalcavia, è andata completamente distrutta: aveva un anno di vita ed era l’unico mezzo della famiglia. La tanta solidarietà e in parte quella di Marco, di una concessionaria del territorio, hanno risolto il problema. Alessandra Saccato aveva lanciato un appello a Canale 5 a Pomeriggio 5, il programma pomeridiano di Barbara  D’Urso.

Le richieste per aiutare la trecatese sono state tantissime. “Ci tengo a ringraziare tutti di cuore” dice. Purtroppo c’è anche qualcuno che ha esternato commenti  negativi, “anche attraverso messaggi privati di Facebook, mi dispiace molto” chiude Alessandra.

Frana del cavalcavia, impossibile prevedere i tempi di riapertura

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frana del cavalcavia XXV Aprile, una nuova auto per la donna rimasta vittima

NovaraToday è in caricamento